Giornata della Felicità! Ecco i cibi Salva-Umore

Giornata della Felicità! Ecco i cibi Salva-Umore

Alcuni studi fatti in occasione della Giornata Mondiale della Felicità hanno dimostrato che il buon cibo solleva lo spirito e migliora l’umore.

Non rinunciare ai cibi sani e naturali può offrire un motivo in piu per vivere al meglio questa giornata speciale! Secondo il consorzio dei produttori altoatesini, godersi un morso della mela Kanzi, osservarne il colore e assaporarne il gusto puo essere uno stimolo a godersi la vita.

La piattaforma di consegna cibo a domicilio “Uber Eats”, in collaborazione con lo Chef Jozef Youssef, ha realizzato una ricerca a livello europeo stilando una lista di 10 cibi che stimolano la produzione di seratonina ovvero il “neuro trasmettitore della felicità”. Eccone alcuni: patata dolce, il salmone, il kale cioè il cavolo riccio, la banana, i mirtilli, la carne rossa, il mango, la cioccolata, le noci e il kimchi, pietanza tipica coreana.

Per lo chef anche il colore e la consistenza fanno la differenza e possono produrre effetti positivi all’umore! Ad esempio i cibi ricchi di vitamine come il pesce aiutano a superare le giornate intense. I cibi croccanti o gommosi alleviano lo stress. Ad esempio carne rossa, cioccolato, pollo sono cibi ricchi di triptofano (un aminoacido che aumenta la seratonina). Anche i carboidrati con i cibi verdi e gialli aiutano il buon umore!

Secondo Assolatte tra i prodotti che danno maggiormente piacere ci sono anche i lattiero-caseari. Burro, yogurt e latte sono alimenti che coinvolgono tutti i sensi e regalano veri attimi di soddisfazione.

Il centro Assistenza Famiglia di Zappalà Giuseppina da oltre 20 anni offre assistenza privata ad anziani, disabili e malati con l’obiettivo di proteggere la loro salute e migliorare la loro qualità di vita. La preparazione dei pasti è una delle attività inclusa nei servizi assistenziali e i nostri operatori cercano di utilizzare ingredienti e materie prime di qualità e con le giuste proprietà organolettiche per l’assistito.

Condividi questo articolo: