Il Nostro Angolo di Libertà

Assistenza domiciliare a un familiare allettato

assistenza domiciliare per familiari malati o anziani allettati

Tutte le famiglie prima o poi si trovano di fronte all’esigenza di doversi prendere cura di un familiare costretto a letto da un incidente, una malattia o dalla perdita di mobilità per invecchiamento.

Il caso più tipico si verifica quando un genitore anziano perde la facoltà di deambulare autonomamente dopo una caduta che procura una frattura al femore, dopo un’operazione al ginocchio o una sostituzione d’anca.

Naturalmente esistono innumerevoli altri eventi traumatici o degenerativi che conducono alla perdita parziale o completa della mobilità. Ne sono vittima non solo gli anziani, ma anche gli adulti e i giovani.

Quando questo accade, i familiari dell’allettato fanno del loro meglio per assisterlo allo scopo di alleviare la sofferenza e favorire un rapido recupero.

Ogni giorno in tutta Italia centinaia di migliaia di persone dedicano le loro cure amorevoli a un proprio caro in stato di bisogno.

Purtroppo però, non sempre tutto l’amore del mondo è sufficiente a fornire l’aiuto necessario.

Innanzitutto per questioni di tempo limitato da poter dedicare al proprio caro. Un figlio, per esempio, difficilmente può assistere un genitore allettato 24 ore su 24 a causa di impegni lavorativi o familiari.

Analogamente, un marito, una moglie o un partner sono generalmente impossibilitati a prestare un’assistenza continuativa per periodi di termpo più o meno lunghi; e qualora questo possa avvenire, non è detto che sia sufficiente per prendersi cura di un familiare allettato totalmente passivo o non collaborativo per qualsivoglia ragione.

Poter ricorrere all’assistenza professionale diventa, dunque, l’unica soluzione possibile, una soluzione che ha isuoi vantaggi, perchè un’assistente domiciliare professionale garantisce una competenza decisamente superiore nella gestione del paziente e di eventuali imprevisti, oltre a rappresentare una fonte di rassicurazione per tutta la famiglia.

assistenza malati allettati a casa

A seconda delle condizioni del familiare allettato l’assistenza può essere infermieristica (in questo caso interviene la figura dell’infermiere professionale) o non infermieristica (intervengono operatori di diversa formazione come OSS e OSA).

Mansioni svolte nell’assistenza agli anziani o ai malati allettati

Il compito di assistere un malato o un anziano allettato è decisamente gravoso e richiede competenze specifiche che si acquisiscono con una formazione specifica e con l’esperienza di lavoro.

L’assistenza è particolarmente complessa quando la persona allettata è incosciente o non ha la lucidità sufficiente per cooperare con coloro che prestano servizio.

Importanti deficit di forza e/o cognitivi costringono l’assistente a farsi carico di tutto il lavoro fisico necessario per muovere il corpo del paziente (ausili tecnici a parte).

L’obiettivo prioritario dell’assistente domiciliare è quello di PREVENIRE LE COMPLICANZE che derivano da una prolungata immobilità: irritazioni alla pelle, infezioni e lesioni come ulcere da pressione (o piaghe da decubito).

Se l’assistito può essere sollevato e condotto in bagno l’operazione di pulizia del corpo, grazie al suo contributo attivo, si svolge più fluidamente, altrimenti si deve procedere eseguendo direttamente a letto tutte le fasi di lavaggio e igienizzazione.

L’assistenza per l’igiene del familiare allettato è una delle principali mansioni svolte da un assistente domiciliare e si conclude con il cambio del vestiario e delle lenzuola.

Laddove possibile, è importante coinvolgere l’anziano allettato durante le procedure di pulizia in modo da stimolare le sue capacità residue e ridurre il senso di imbarazzo e vergogna che può provare.

Servizio di manicure e pedicure a domicilio per anziani. Estetista e callista professionale a Torino per assistenza a casa

Oltre alla prevenzione delle complicanze e all’igiene personale, l’assistente a domicilio può farsi carico di:

  • preparare i pasti;
  • somministrare il cibo al malato;
  • mettere in ordine e mantenere pulita la casa;
  • fare la spesa e sbrigare altre commissioni;
  • monitorare le condizioni di salute del malato;
  • fargli compagnia e rassicurarlo;
  • vigilare sull’assunzione dei farmaci;
  • ecc.

Va ricordato che per la somministrazione di terapie e l’attuazione di trattamenti infermieristici è necessario richiedere l’assistenza di un infermiere domiciliare.

Assistenza Famiglia assiste a domicilio le persone costrette a letto

Sappiamo per esperienza che il PRIMO OSTACOLO DA SUPERARE quando sorge l’esigenza di chiedere un aiuto esterno per un tempo indeterminato è la resistenza dell’anziano allettato, e la propria, a vedere gli spazi domestici invasi da una persona non familiare.

Mentre per il paziente convalescente, solo temporaneamente non autosufficiente, l’accettazione di una presenza esterna non è difficile, nel caso di chi ha perso definitivamente la propria autonomia è necessario un processo di elaborazione mentale per giungere ad assorbire la nuova condizione.

La sofferenza e la frustrazione possono generare reazioni di fastidio e rifiuto, specialmente nel caso di anziani con le facoltà cognitive compromesse.

Per questo l’assistente familiare deve avere pazienza e agire con comprensione e delicatezza, rispettando in ogni momento la dignità dell’assistito.

Il nostro TEAM di assistenti domiciliari ha competenze ed esperienza adeguate a gestire ogni situazione, compresi gli anziani più difficili e i pazienti critici.

assistenza notturna anziani continuativa

Assistenza Famiglia è organizzata in modo da poter fornire assistenza continuativa h24 compresi i giorni festivi, riducendo al minimo i cambi di personale nelle asssitenze che durano per diversi giorni o settimane.

Offriamo un SERVIZIO MOLTO FLESSIBILE in modo da garantire un supporto alle famiglie torinesi nei giorni e nelle ore da loro richiesti.

In alcuni casi l’assistenza all’anziano o all’invalido è a carico di un caregiver familiare che periodicamente ha bisogno di un supporto per alleggerire il suo carico di lavoro. Tale supporto serve a tutelare la propria salute dal rischio di deteriorarsi per eccesso di fatica fisica e psicologica.

A tal fine, Assistenza Famiglia fornisce il supporto di caregiver non familiari cercando di venire incontro ai bisogni specifici di ogni nucleo familiare, con la consapevolezza di svolgere un lavoro molto delicato e di rilevanza sociale per il territorio di Torino.

Il COSTO DEL SERVIZIO varia in base alla quantità di ore richieste. Per le assistenze continuative proponiamo TARIFFE FORFETTARIE.

Restiamo a disposizione per ulteriori informazioni.

Tags: assistenza domiciliare malati, assistenza malati e disabili, assistenza anziani a domicilio, assistenti domiciliari