Il Nostro Angolo di Libertà

Assistenza agli anziani con problemi al ginocchio

Assistenza agli anziani post-operazione al ginocchio

Il ginocchio è una delle parti del corpo umano anatomicamente più complesse e meccanicamente più sollecitate; in quanto tale, è tra le più soggette a fastidi, infiammazioni, gonfiore e dolore.

Il dolore al ginocchio, ovvero la gonalgia, è il sintomo di un trauma o una patologia che può manifestarsi a qualunque età.

Tra i problemi alle ginocchia, che provocano dolore, si distinguono secondo la causa: 

  • i traumi;
  • le forme di degenerazione articolare.

Quando il dolore al ginocchio non è causato da un trauma bisogna prima di tutto escludere che sia una conseguenza derivata da problemi all’anca, al piede o alla colonna vertebrale.

La debolezza dei muscoli stabilizzatori dell’anca, per esempio, costringe il ginocchio a lavorare sotto stress, subendo un sovraccarico che produce l’usura accelerata della cartilagine.

L’anca, d’altronde, è una struttura che crea disagi a molti anziani e che subisce facilmente delle FRATTURE in tarda età. Attraverso il femore (anch’esso soggetto a fratture), l’anca è collegata al ginocchio, per questo le sue patologie (si pensi all’artrosi dell’anca) possono generare una sintomatologia al livello del ginocchio.

traumi patologie ginocchia anziani

Ossa e articolazioni subiscono un processo di usura e indebolimento durante il processo d’invecchiamento, non sorprende quindi che siano soprattutto gli anziani a subire traumi e patologie alle ginocchia.

Cause e sintomi del dolore alle ginocchia

Come accennato più sopra, le cause dei dolori al ginocchio rientrano perlopiù in due categorie patologiche:

  • TRAUMI
    • lesione a un legamento
    • lussazione della rotula
    • rottura del tendine rotuleo
    • frattura del piatto tibiale
    • lesione del menisco
  • PATOLOGIE DEGENERATIVE
    • borsite
    • meniscopatia degenerativa
    • tendinopatia rotulea
    • artrosi al ginocchio o gonartrosi
    • artrite al ginocchio

anatomia ginocchio artrosi artrite patologie

DIFFERENZA FRA ARTROSI E ARTRITE AL GINOCCHIO

L'artrosi al ginocchio è degenerativa, tende a consumare la cartilagine ed è legata all’invecchiamento.

L'artrite (reumatoide) colpisce anche, ma non solo, le ginocchia, è autoimmune, si manifesta come infiammazione di una membrana e non è legata all’età.

I SINTOMI comuni dell’artrosi e dell’artrite alle ginocchia sono:

  1. sensazione di debolezza e instabilità del ginocchio;
  2. fastidi e fitte. Aumentano quando il clima è umido e piovoso;
  3. gonfiore. L’articolazione s’irrigidisce e si gonfia, rendendo difficile flettere il ginocchio;
  4. sensazione di bruciore e dolore. Sono più intensi dopo essere stati seduti a lungo o di mattina appena svegli; 
  5. versamento. Si genera dopo l’attività intensa e provoca un dolore più acuto.

Anziani e artrosi alle ginocchia

L’artrosi è una malattia diffusissima ed è una delle principali cause di invalidità nel mondo.

Si calcola che almeno un ultra 65enne su tre abbia l’artrosi del ginocchio. Una patologia simmetrica che provoca dolori e limitazioni funzionali. 

Gli anziani colpiti da artrosi fanno progressivamente più fatica a camminare e chinarsi, con conseguenze negative sull’autonomia personale e, di conseguenza, sul benessere psicologico.

L’artrosi al ginocchio si può CURARE con:

  • terapie conservative:
    • farmacologiche;
    • infiltrative;
    • rigenerative (cellule staminali);
    • fisioterapiche.
  • chirurgia sostitutiva:
    • protesi parziale del ginocchio;
    • protesi totale del ginocchio.

Spetta all’ORTOPEDICO valutare come risolvere il dolore al ginocchio, sia esso dovuto a trauma o a patologie degenerative.

Normalmente l’ortopedico opta per la soluzione chirurgica solo dopo aver scartato gli approcci di tipo conservativo. 

Quando la chirurgia al ginocchio viene eseguita in risposta a traumi, comuni tra i GIOVANI SPORTIVI, di solito è mirata all’asportazione del menisco o alla ricostruzione di tendini e legamenti.

artrosi ginocchia anziani protesi chirurgia

In caso di artrosi, tipica degli ANZIANI, l’intervento chirurgico si propone di sostituire con una protesi una parte o la totalità del ginocchio (o di entrambe le ginocchia). L’obiettivo è quello di ripristinare la corretta funzionalità dell’articolazione ricostruendo quello che si è consumato nel tempo (la parte degenerata).

L’operazione al ginocchio, con artroscopia o altra tecnica, comporta un periodo di convalescenza post-operatoria che varia a seconda del tipo di intervento (menisco, legamento crociato, tendine rotuleo, ecc.) e delle condizioni fisiche del paziente.

Gli interventi chirurgici di inserimento di una protesi del ginocchio, a cui ricorrono soprattutto gli anziani, richiedono tempi di recupero dalle 3 alle 6 settimane.

In tutti i casi, il paziente trascorre un periodo a casa o in strutture di ricovero in cui è impossibilitato a muoversi autonomamente e necessita non solo di ausili, come le stampelle o il deambulatore, ma anche l’ASSISTENZA di una persona che lo aiuti a sbrigare le attività quotidiane primarie.

Assistenti domiciliari per anziani operati al ginocchio

A Torino, alcune delle strutture ospedaliere specializzate nel trattamento chirurgico delle ginocchia sono:

Assistenza Famiglia collabora da tanti anni con tutte queste realtà assistendo i ricoverati e le loro famiglie all’interno delle strutture e a domicilio dopo che i pazienti vengono dimessi.

Il nostro TEAM DI LAVORO si compone di infermieri, operatori sanitari (OSS e OSA) e assistenti domiciliari abituati a fornire un servizio qualificato sia in ospedale che a casa.

Molti pazienti, inoltre, dopo l’intervento chirurgico al ginocchio devono svolgere attività di FISIOTERAPIA E RIABILITAZIONE volte a ripristinare la funzionalità articolare e la tonicità muscolare della gamba.

Durante il percorso riabilitativo un assistente esperto può assistere l'anziano nello svolgimento autonomo di alcuni esercizi fisici assegnati dal fisioterapista per accelerare il recupero della piena funzionalità del ginocchio.

Usufruendo dell’assistenza domiciliare, la famiglia potrà delegare alcune mansioni all’assistente in modo da alleggerire il proprio carico di lavoro, per esempio:

  • preparazione dei pasti;
  • pulizia della casa;
  • spesa alimentare;
  • assistenza notturna;
  • ecc.

L’assistenza post-operazione al ginocchio, così come dopo la frattura del femore o la frattura dell’anca, è un servizio tra i più comuni tra quelli offerti dalla nostra agenzia nell’area di Torino e dintorni.

Negli anni abbiamo AIUTATO tante persone e tanti anziani a riacquistare la loro autonomia motoria e continueremo a farlo con la stessa professionalità e dedizione.

Offriamo un servizio flessibile, negli orari e nei giorni indicati dalle famiglie. In caso di necessità non esitate a contattarci.

Tags: assistenza privata in ospedale, assistenza anziani a domicilio, fisioterapia a domicilio, assistenza post-operatoria, assistenti domiciliari